.
Annunci online

Il blog ufficiale dell'Imberido B
22 dicembre 2008
Una fantastica Serata!
Si è svolta sabato 20 dicembre la tanto attesa cena sociale, vera e propria istituzione dell'Imberido Calcio. Con la squadra quasi al completo, direi che abbiamo raggiunto i livelli di tre anni fa, quelli dell'ormai mitica mangiata della Barcaccia.
La serata inizia con un veloce aperitivo al Pepe Nero, tra una Leffe e stuzzicherie varie. A dominare la scena è l'arrivo del Vate di Lodi, che "spiazza" tutti quanti con una capigliatura che dimostra tutto il suo attaccamento alla squadra. "W Imberido" scolpito da una lametta tanto precisa quanto artistica, che vale la pena riproporre qui sotto.



Ci si dirige verso l'agriturismo La Fornace, la meta prescelta per questa indimenticabile serata. Tra qualche affettato e un bicchiere di vino, si capisce che la squadra è in grande forma e canta i primi cori di serata. Arrivano i primi, altro vino e la voce dei ragazzi si fa sempre più intensa, tra canti, battute e risate. L'ennesima dimostrazione che il gruppo è sempre più unito, trascinato dall'esperto e carismatico Mino Tentorio, ben supportato da tutta la squadra.



La famosa "ola" accompagna l'arrivo dei secondi piatti
, conditi da una superba interpretazione di Scalvini e numerose gag comiche. Ci si rilassa un attimo, e poi si canta ancora prima del dolce e le deliziose grappe. In poche parole, ci si diverte, e si decide dove proseguire la serata...
Qualcuno abbandona, mentre la quasi totalità del gruppo prosegue, concedendosi alle note di artisti del calibro di Roxette, Wham, Mariah Carey e molti altri. Si rientra tardi, con la gioia di aver trascorso momenti bellissimi e la consapevolezza di formare un grande gruppo.

Prossimo appuntamento: il consueto raduno della  vigilia di Natale, per scambiarci gli auguri sorseggiando buona birra. In attesa di accordarci sui dettagli del ritrovo, vi invito a lasciare un ricordo della cena imberidese.





permalink | inviato da redondo5 il 22/12/2008 alle 22:5 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (3) | Versione per la stampa
2 dicembre 2008
Il punto della situazione

La neve di questi giorni ha portato il primo rinvio della stagione. I nostri ragazzi rimangono in attesa di conoscere quando giocheranno il prossimo match, visto che anche il prossimo impegno contro il S.Vito potrebbe essere spostato causa assenze varie. A tre giornate dal termine del girone d'andata, l'Imberido riflette sulle proprie ambizioni e possibilità.

La classifica
Secondi con 13 punti, tre in meno della capolista, anche se le inseguitrici Annone e S.Fermo hanno rispettivamente due e una partita in meno. In piena zona playoff, vantiamo il secondo miglior attacco ma una difesa da ultimi posti. Ora ci aspettano le tre partite più difficili ed importanti, da cui bisognerà uscire con almeno quattro punti per poter puntare in alto.
Il nostro campionato è sinora stato positivo: alle sofferte vittorie contro Casletto e Bulciago ha fatto da contraltare la cocente sconfitta contro il Colle. Unico rammarico è non aver chiuso il match casalingo contro il Bosisio, a pari punti con noi. Ora viene il difficile: le tre squadre sulla carta più forti ed un girone di ritorno con molti turni esterni.

Pollice alto
Regolare, seppur con qualche piccola pausa, è stato il campionato di Brusadelli, F.Ratti, Colombo e Scalvini, che hanno offerto alla squadra un valido apporto in termini di gioco, assist e realizzazioni. Per loro viene ore il difficile: proseguire il campionato senza cali di forma. Ha sorpreso la solidità fisica di Mino Tentorio, tornato al calcio giocato alla soglia dei 40 anni. Si è sempre comportato degnamente, quando ha offerto il proprio contributo, il solido Origgi.

Ci aspettiamo di più da..
Ha iniziato il campionato in maniera divina il nostro roccioso M. Lorenzo Rigamonti, ma negli ultimi impegni è sembrato poco concentrato e un pò nervoso. Aspettiamo che cresca la condizione atletica di capitan Vismara, che nel frattempo ha affinato la propria tecnica nei calci da fermo. A corrente alternata è andato pure l'estroso portiere Masserini, a cui la società chiede di emulare le gesta del leggendario Gato Pennati. Non ha ancora dimostrato di essere al top della condizione l'esterno Marco Corti, il quale potrebbe essere utilizzato anche come seconda punta. E' dato per disperso Argilla, meteora imberidese.

Le possibili sorprese
I nostri arbitri hanno avuto poche occasioni per mettersi in mostra, tra impegni personali e di fischietto. La squadra attende il ritorno a pieno regime di Konig Sangalli e di Casper Meroni, quest'ultimo arricchito da un prezioso stage in Perù per studiare gli arcigni difensori locali. Il tuttofare Emanuele Panzeri potrebbe emergere nei momenti di maggiore difficoltà atletica, offrendo un contributo atletico e tattico di spessore.

Forza ragazzi! Lottiamo fino alla fine!




permalink | inviato da redondo5 il 2/12/2008 alle 13:30 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (3) | Versione per la stampa
27 novembre 2008
La caldaia
Purtroppo come voi già saprete la caldaia ha qualche malfunzionamento, e questo è ormai la terza volta che capita durante la stagione (invernale!!).

La nostra Silvia Resta, ha raccolto qualche commento a caldo (o meglio a freddo) subito dopo la doccia (per chi l'ha fatta) dei ragazzi ieri sera.

DAMIANO SCALVINI :
"Piuttosto che farla così non la faccio, non la faccio nemmeno in estate così fredda figuriamoci se la faccio adesso a 0°C"
"D'altra parte sono 15 giorni che non faccio la doccia (dall'ultima volta che non era funzionata ndr) e io sono profumato perchè comunque i vestiti sono puliti e mascherano l'alone di odore....:)"

MISTER BOMBER COLOMBO :
" Non controllo nemmeno che funzioni la doccia, ho già preparato le mie belle mutandine e calzine sul caloriferino a casina....me la faccio là e che si è visto si è visto. Saluti"

MAX FARINA :
" Bè certo che è una merda fare la doccia così...soprattutto quando si pagano comunque certe cifre e si pretende un certo "rispetto" "

AD MAURO RIGAMONTI
" rassicuro i ragazzi che domni (oggi per chi legge) sentirò chi di dovere e mi farò sentire...."

FRANCESCO RATTI
"Secondo me la temperatura dell'acqua è accettabile...forse stanno esagerando i miei compagni di squadra"

Intanto il dirigente dell'Annone fa sapere tramite il suo addetto stampa di pretendere rispetto per i suo giocatori e ha fatto intendere che se le docce dovessere essere ancora a bassa temperatura sarebbe costretto a prendere seri provvedimenti persso il CSI.




permalink | inviato da lelepanz il 27/11/2008 alle 20:5 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa
27 novembre 2008
Carramba che sorpresa!!!!
Nella fredda serata di ieri sera il campo dell'Imberido ancora innevato per le precipitazioni di inizio settimana si è tenuta una nuova seduta atletica dopo molte settimane nelle quali il mercoledì era stato dedicato a recuperi vari...
che dire i partecipanti erano pochi, in effetti ci si aspettava più affluenza, ma non sono mancate le sorprese e le polemiche!!
La seduta ha visto l'intervento di una nuova Promessa del calcio, l'ormai 38enne Gianpaolo Rigamonti che ha deciso di rimettersi in forma per tentare di fregare il posto al nostro bomber di razza Mino Tentorio!!! L'inizio per lui è stato difficle ma chi lo sa ...magari ci riserverà grandi sorprese nelle prossime settimane...Al gruppo si è aggiunto anche un ex calciatore del gruppo , CASTA,  ormai trasferitosi ad altra squadra...la sua presenza pero' dimostra che l'attaccamento alla maglia dell'imberido è forte e che sicuramente sente la mancanza dell' ex squadra..speriamo ritorni con noi per darci una mano in questo buon inizi di campionato!!!

La seduta atletica sotto le direttive di Mister Colombo ha visto in successione una serie di esercizi volti a migliorare le tenuta/resistenza fisica in campo dei giocatori. Lo spazio per la partitella ieri purtroppo è stato poco ma direi che è giusto così!!! Dopo l'ultima prestazione non dobbiamo prendere sottogamba la prossima partita con L'Annone!!!

Nota dolente della serata è stato il post allenamento caratterizzato dal malfunzionamento della caldaia che non ha permesso ai giocatori di gustarsi una bella doccia calda dopo lo sforzo fisico!!!
Il Presidente pero' ci ha lasciasto promettendo che verranno sicuramente presi provvedimenti in merito e che questo problema sarà risolto al più presto!!!

Quidni ragazzi carichi per Venerdì!!!! Portiamoci a casa la vittoria e l'onore!!! L'Annone deve soffrire e deve subito capire di che pasta siamo fatti!!!!!!!!





permalink | inviato da maxf78 il 27/11/2008 alle 14:11 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
17 novembre 2008
Ill capitano nel segno di Alex Del Piero
"Io come Del Piero..."

Queste sono state le parole del capitano dell'Imberido Giorgio Vismara rilasciate venerdi 14 novembre in occasione della serata mondana di chiusura del mitico bara "re Verde" in quel di Molteno.

Intervistato dalla nostra Silvia Resta ha aggiunto anche : " Del Piero unico vero campione in questo sport ormai macchiato dai soldi"...e poi " bandiera come pochi altri"...proseguendo con un " segno sempre come lui...orgoglioso nel mio piccolo di assomigliarli"....

Che dire...penso che ad Alex Del Piero possa solo fargli piacere di ricevere cotanti attestati di stima da parte del nostro capitano, per di più quando questo capitano è interista.
E noi possiamo solo ringraziare e gridare tutti insieme :

Ahhhh....come gioca Vismara.!!



permalink | inviato da lelepanz il 17/11/2008 alle 12:46 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa
15 novembre 2008
A Novembre
Ho...... difeso le mie scelte io ho....... creduto nelle attese io ho........... saputo dire spesso di no....
.....queste le parole di Mister Colombo dopo la vittoria di Venerdi 14 Novembre 2008.

Mese fitto di partite ravvicinate quello di Novembre.
November Rain.
Rinvii...posticipi...anticipi...concomitanze di partite....
...ma 7 punti pesantissimi che portano l'Imberido B al comando (in attesa dei risultti di oggi) del girone B opena7.

Dopo una partita finita 4 a 4 venerdi scorso (7 novembre) dove un buonissimo primo tempo è seguito ad un secondo tempo che dire mediocre è essere generosi, le 2 belle vittorie di mercoledi e ieri sera.
Difesa composta da Mino Tentorio - Mauro Rigamonti (sostituito poi da Stefano Origgi) mercoledi, mentre Rigamonti-Origgi-Sangalli hanno difeso i pali di Andrea Masserini nella match disputato ieri.

Centrocampo messo in sobbuglio causa defezioni vari dovute a impegni lavorativi, squalifiche, malattie, infortuni etc.

Due costanti : 3 punti e la verve realizzativa di Mister Colombo (che ha tolto parecchie castagne dal fuoco nella partita di mercoledi) e Damiano Scalvini.
Per Mister Colombo, 6 reti nelle ultime 2 partite (in cui mercoledi però ha giocato solo una manciata di minuti).
14 goal per Damiano Scalvini, in 5 partite.

Ora altre 2 partite toste....ma forse crederci, ai play-off, non è più sogno...



permalink | inviato da lelepanz il 15/11/2008 alle 9:35 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (3) | Versione per la stampa
29 ottobre 2008
Notizie ultim'ora
COMUNICATO DELLA SOCIETA'
 
Visto il perdurare delle cattive condizioni atmosferiche gli allenamenti di questa settimana sono annullati!


Partita contro il Casletto.


Secondo una mail riportata dall'amminastratore delegato Mauro Rigamonti la partita col Casletto in programma per sabato pomeriggio alle 16.30 è da ritenersi annullata.

Di seguito riporto il testo integrale della mail.

"oggi a mezzogiorno mi ha telefonato il dirigente del Casletto x dirmi che
siccome sabato pomeriggio non hanno il campo disponibile, la partita E'
RINVIATA.
Probabilmente sarà da giocare lunedì o martedì sera di settimana prossima,
comunque mi richiama per farmi sapere il giorno che hanno scelto.
Appena so qualche novità vi informo."

Aggiornamento delle 15.00

Da un'idea di Max farina, per sabato si starebbe organizzando una piscinata in piscina per tenere comunque l'allenamento.

NDR : rimango dubbioso sull'apertura delle piscine nel giorno festivo dei morti.




permalink | inviato da lelepanz il 29/10/2008 alle 13:33 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (7) | Versione per la stampa
25 ottobre 2008
Complimenti!
"Sono felice che la squadra sia partita bene e mi stia seguendo". Con queste poche ma significative parole Mister Colombo, nella sala stampa occasionalmente allestita presso il Re Verde Pub, commenta la strepitosa vittoria dell'Imberido sul Cibrone. Un 7-2 senza appello, che porta i ragazzi in testa alla classifica, aumentando il tasso di autostima.
Il giovane allenatore oggionese studia a tavolino l'incontro, e degno del miglior giocatore di scacchi schiera la formazione perfetta. Rigamonti e il rientrante Tentorio coprono l'ottimo Masserini, mentre la coppia F. e R. Ratti con Brusadelli formano un centrocampo che offre gioco e copertura, Scalvini in attacco è in giornata di grazia. Agli avversari non viene concesso nulla, e le offensive casalinghe portano ben 4 reti nel giro di un tempo: tripletta di Damiano e rete del Brusa. Spettacolare è la rovesciata del Bombardiere di Lodi, pronta ad essere stampata  sull'album figurine Panini. Il primo tempo è un mix di tecnica, tattica, applicazione e fortuna, e rimarrà una delle migliori prestazioni di sempre da parte dei ragazzi.



Nella ripresa il mister opera alcuni cambi, per dare nuova linfa alla squadra. Vismara e Origgi, ben orchestrati dal sontuoso Rigamonti, offrono solidità al reparto difensivo. Brusadelli sembra avere un conto aperto con la sfortuna, colpendo due legni, ma la prestazione finale risulterà ottima. Il Cigno di Lodi esce dopo 5 reti, sotto una pioggia di applausi: entra bomber Colombo, e si mette in mostra con alcuni tiri dalla distanza. Chiude le marcature F. Ratti, con un preciso passante, a coronamento di una prestazione personale di sostanza. Uscirà subito dopo per lasciare spazio allo scalpitante Marco Corti.

E' stato bravo a tenere la partita l'arbitro Max Farina. La giacchetta nera di Castello Brianza ha diretto con autorevolezza, richiamando più volte la panchina ospite e i giocatori in campo, punendo un gesto di stizza del mastino Rigamonti con il cartellino giallo. Farina si trasforma poi in tifoso elogiando la prestazione dei ragazzi: "siete stati bravi, gli avversari non erano male e avete dominato l'incontro".
Il mattatore Scalvini ringrazia la squadra per averlo assistito al meglio, e il Re Verde gli omaggia una canzone degli Almas de Nadie. Poi, parlando in veste di preparatore atletico, afferma: "vi sto dando la giusta preparazione atletica per vincere le partite. Siamo partiti forte per sorprendere gli avversari, ma faremo un richiamo dopo la sosta natalizia". Il trottolino Ratti si dichiara soddisfatto della propria prestazione, mentre il Principe Tentorio è autore di diversi cori in onore della squadra. Felice è anche la tifoseria, che tramite il portavoce Rusconi afferma di essere entusiasta per questo inizio di campionato e per la solidità del gruppo.



permalink | inviato da redondo5 il 25/10/2008 alle 12:3 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (4) | Versione per la stampa
23 ottobre 2008
Sento che sto migliorando...
"Sento che sto migliorando...": con queste parole l'arcigno difensore Max Farina commenta le proprie sensazioni, scaturite dopo un allenamento all'insegna di esercizi di tecnica individuale e tattica di gioco.
E' strano sentire il Farina parlare in questa maniera, auto-elogiandosi per il proprio operato... ma è proprio questo lo spirito dell'Imberido: la consapevolezza dei propri mezzi e la volontà di progredire e di far bene, cercando di dare tutto quello che ognuno può, con grinta e orgoglio.
Allenamenti, quelli di mercoledì sera, che cominciano all'insegna dell'allegria e del buonumore: qualche sketch del solito Tentorio, una battuta cinica del Vate sui tifosi e l'ingresso trionfale con la macchina del presidente Rigamonti fanno da preludio ad una seduta "riservata a pochi intimi".
E' evidente che la serata fredda, oltre che la partita di Champions, abbiano fatto desistere alcuni elementi a far parte degli allenamenti di Mister Colombo, ma la squadra sembra molto unita, e la seduta può svolgersi anche a ranghi ridotti.
Dopo qualche giro di corsa (defaticante dopo la partita di lunedì sera), un torello sostenuto e qualche tiro in porta, la seleçao imberidese affronta una partitella su campo ristretto, che, come al solito, è molto combattuta e mostra alcune giocate personali degne di nota: gol di rapina di Mino, tunnel di Ratti R., finte di corpo di Rigamonti e rovesciata spettacolare di Scalvini.
Verso le 22.15, Mister Colombo decreta la conclusione della seduta atletica e manda i propri uomini sotto le doccie.
Negli spogliatoi, il Mister è rammaricato per l'assenza di diversi elementi importanti, ma al contempo dà fiducia ai 7 che si sono presentati agli allenamenti, e che, molto probabilmente, formeranno la squadra titolare di Venerdì contro il Cibrone.
L'impegno sembra sulla carta tosto, ma la squadra non sembra temere il confronto, e siamo certi che il Cibrone, se vuole vincere, dovrà vender cara la pelle!



permalink | inviato da ruggeroratti il 23/10/2008 alle 22:56 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa
21 ottobre 2008
Buona la prima

Vittoria sofferta ma meritata quella dei ragazzi ieri a Vercurago, frutto di una reazione d'orgoglio da grande squadra. Sotto di due reti, i ragazzi di Colombo non si sono demoralizzati e hanno saputo ribaltare la situazione. Rigore di Colombo, poi doppietta di Scalvini, per un 3-2 esterno che fa punti e morale in vista del difficile impegno di venerdì sera col Cibrone.
Davanti a Masserini, giostrano inizialmente Rigamonti e l'esordiente Max Farina. A centrocampo, R. Ratti e Vismara affiancano il figliuol prodigo F. Ratti, mentre Colombo svaria su tutto il fronte offensivo. Partono bene i ragazzi, senza sbavature, anche se faticano a concludere a rete. Alla prima offensiva avversaria, un malinteso tra Masserini e Max Farina spiana la strada per l'1-0. Reagisce l'Imberido, che potrebbe sfruttare al meglio qualche occasione, specie un calcio a due in area con Bomber Colombo. Si va al riposo con la sensazione che il risultato cambierà.
Dentro Scalvini e Brusadelli, fuori R. Ratti e Farina, arretra in difesa F. Ratti. Le mosse che dovrebbero far vincere la partita si scontrano con la fortunosa azione del Vercurago, che insacca il gol del 2-0 grazie a un doppio rimpallo. Non demordono i nostri, con F. Ratti che sale dalla difesa e calcia di sinistro: fallo di mano in area e rigore impeccabile di Colombo. La partita sale di tono, così come le incessanti offensive dei ragazzi. F. Ratti troppo nervoso viene sostituito dall'allenatore, e subentra un ottimo Lele Panzeri. Girandola di cambi anche per gli avversari, che provano a difendere con forze fresche. Scalvini prende un clamoroso palo, poi regala la vittoria con doppietta decisiva: il Bombardiere di Lodi è tornato!
Si chiude il match, con la gioia imberidese e la consapevolezza che questo gruppo unito potrà togliersi altre soddisfazioni.

Soddisfazione in sala stampa, con il giovane allenatore oggionese che elogia la squadra, ma invita a non guardare la classifica. Loquace anche il preparatore atletico Scalvini, il quale afferma: "mi auguro che la condizione atletica generale salga, anche perchè ora ci attendono importanti impegni". Il presidente Rigamonti è raggiante: "la squadra ha diverse soluzioni".




permalink | inviato da redondo5 il 21/10/2008 alle 13:21 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (11) | Versione per la stampa
sfoglia
  

Rubriche
Link
Cerca

Feed

Feed RSS di questo 

blog Reader
Feed ATOM di questo 

blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

Curiosità
blog letto 17082 volte




IL CANNOCCHIALE