.
Annunci online

Il blog ufficiale dell'Imberido B
2 dicembre 2008
Il punto della situazione

La neve di questi giorni ha portato il primo rinvio della stagione. I nostri ragazzi rimangono in attesa di conoscere quando giocheranno il prossimo match, visto che anche il prossimo impegno contro il S.Vito potrebbe essere spostato causa assenze varie. A tre giornate dal termine del girone d'andata, l'Imberido riflette sulle proprie ambizioni e possibilità.

La classifica
Secondi con 13 punti, tre in meno della capolista, anche se le inseguitrici Annone e S.Fermo hanno rispettivamente due e una partita in meno. In piena zona playoff, vantiamo il secondo miglior attacco ma una difesa da ultimi posti. Ora ci aspettano le tre partite più difficili ed importanti, da cui bisognerà uscire con almeno quattro punti per poter puntare in alto.
Il nostro campionato è sinora stato positivo: alle sofferte vittorie contro Casletto e Bulciago ha fatto da contraltare la cocente sconfitta contro il Colle. Unico rammarico è non aver chiuso il match casalingo contro il Bosisio, a pari punti con noi. Ora viene il difficile: le tre squadre sulla carta più forti ed un girone di ritorno con molti turni esterni.

Pollice alto
Regolare, seppur con qualche piccola pausa, è stato il campionato di Brusadelli, F.Ratti, Colombo e Scalvini, che hanno offerto alla squadra un valido apporto in termini di gioco, assist e realizzazioni. Per loro viene ore il difficile: proseguire il campionato senza cali di forma. Ha sorpreso la solidità fisica di Mino Tentorio, tornato al calcio giocato alla soglia dei 40 anni. Si è sempre comportato degnamente, quando ha offerto il proprio contributo, il solido Origgi.

Ci aspettiamo di più da..
Ha iniziato il campionato in maniera divina il nostro roccioso M. Lorenzo Rigamonti, ma negli ultimi impegni è sembrato poco concentrato e un pò nervoso. Aspettiamo che cresca la condizione atletica di capitan Vismara, che nel frattempo ha affinato la propria tecnica nei calci da fermo. A corrente alternata è andato pure l'estroso portiere Masserini, a cui la società chiede di emulare le gesta del leggendario Gato Pennati. Non ha ancora dimostrato di essere al top della condizione l'esterno Marco Corti, il quale potrebbe essere utilizzato anche come seconda punta. E' dato per disperso Argilla, meteora imberidese.

Le possibili sorprese
I nostri arbitri hanno avuto poche occasioni per mettersi in mostra, tra impegni personali e di fischietto. La squadra attende il ritorno a pieno regime di Konig Sangalli e di Casper Meroni, quest'ultimo arricchito da un prezioso stage in Perù per studiare gli arcigni difensori locali. Il tuttofare Emanuele Panzeri potrebbe emergere nei momenti di maggiore difficoltà atletica, offrendo un contributo atletico e tattico di spessore.

Forza ragazzi! Lottiamo fino alla fine!




permalink | inviato da redondo5 il 2/12/2008 alle 13:30 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (3) | Versione per la stampa
15 novembre 2008
A Novembre
Ho...... difeso le mie scelte io ho....... creduto nelle attese io ho........... saputo dire spesso di no....
.....queste le parole di Mister Colombo dopo la vittoria di Venerdi 14 Novembre 2008.

Mese fitto di partite ravvicinate quello di Novembre.
November Rain.
Rinvii...posticipi...anticipi...concomitanze di partite....
...ma 7 punti pesantissimi che portano l'Imberido B al comando (in attesa dei risultti di oggi) del girone B opena7.

Dopo una partita finita 4 a 4 venerdi scorso (7 novembre) dove un buonissimo primo tempo è seguito ad un secondo tempo che dire mediocre è essere generosi, le 2 belle vittorie di mercoledi e ieri sera.
Difesa composta da Mino Tentorio - Mauro Rigamonti (sostituito poi da Stefano Origgi) mercoledi, mentre Rigamonti-Origgi-Sangalli hanno difeso i pali di Andrea Masserini nella match disputato ieri.

Centrocampo messo in sobbuglio causa defezioni vari dovute a impegni lavorativi, squalifiche, malattie, infortuni etc.

Due costanti : 3 punti e la verve realizzativa di Mister Colombo (che ha tolto parecchie castagne dal fuoco nella partita di mercoledi) e Damiano Scalvini.
Per Mister Colombo, 6 reti nelle ultime 2 partite (in cui mercoledi però ha giocato solo una manciata di minuti).
14 goal per Damiano Scalvini, in 5 partite.

Ora altre 2 partite toste....ma forse crederci, ai play-off, non è più sogno...



permalink | inviato da lelepanz il 15/11/2008 alle 9:35 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (3) | Versione per la stampa
25 ottobre 2008
Complimenti!
"Sono felice che la squadra sia partita bene e mi stia seguendo". Con queste poche ma significative parole Mister Colombo, nella sala stampa occasionalmente allestita presso il Re Verde Pub, commenta la strepitosa vittoria dell'Imberido sul Cibrone. Un 7-2 senza appello, che porta i ragazzi in testa alla classifica, aumentando il tasso di autostima.
Il giovane allenatore oggionese studia a tavolino l'incontro, e degno del miglior giocatore di scacchi schiera la formazione perfetta. Rigamonti e il rientrante Tentorio coprono l'ottimo Masserini, mentre la coppia F. e R. Ratti con Brusadelli formano un centrocampo che offre gioco e copertura, Scalvini in attacco è in giornata di grazia. Agli avversari non viene concesso nulla, e le offensive casalinghe portano ben 4 reti nel giro di un tempo: tripletta di Damiano e rete del Brusa. Spettacolare è la rovesciata del Bombardiere di Lodi, pronta ad essere stampata  sull'album figurine Panini. Il primo tempo è un mix di tecnica, tattica, applicazione e fortuna, e rimarrà una delle migliori prestazioni di sempre da parte dei ragazzi.



Nella ripresa il mister opera alcuni cambi, per dare nuova linfa alla squadra. Vismara e Origgi, ben orchestrati dal sontuoso Rigamonti, offrono solidità al reparto difensivo. Brusadelli sembra avere un conto aperto con la sfortuna, colpendo due legni, ma la prestazione finale risulterà ottima. Il Cigno di Lodi esce dopo 5 reti, sotto una pioggia di applausi: entra bomber Colombo, e si mette in mostra con alcuni tiri dalla distanza. Chiude le marcature F. Ratti, con un preciso passante, a coronamento di una prestazione personale di sostanza. Uscirà subito dopo per lasciare spazio allo scalpitante Marco Corti.

E' stato bravo a tenere la partita l'arbitro Max Farina. La giacchetta nera di Castello Brianza ha diretto con autorevolezza, richiamando più volte la panchina ospite e i giocatori in campo, punendo un gesto di stizza del mastino Rigamonti con il cartellino giallo. Farina si trasforma poi in tifoso elogiando la prestazione dei ragazzi: "siete stati bravi, gli avversari non erano male e avete dominato l'incontro".
Il mattatore Scalvini ringrazia la squadra per averlo assistito al meglio, e il Re Verde gli omaggia una canzone degli Almas de Nadie. Poi, parlando in veste di preparatore atletico, afferma: "vi sto dando la giusta preparazione atletica per vincere le partite. Siamo partiti forte per sorprendere gli avversari, ma faremo un richiamo dopo la sosta natalizia". Il trottolino Ratti si dichiara soddisfatto della propria prestazione, mentre il Principe Tentorio è autore di diversi cori in onore della squadra. Felice è anche la tifoseria, che tramite il portavoce Rusconi afferma di essere entusiasta per questo inizio di campionato e per la solidità del gruppo.



permalink | inviato da redondo5 il 25/10/2008 alle 12:3 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (4) | Versione per la stampa
21 ottobre 2008
Buona la prima

Vittoria sofferta ma meritata quella dei ragazzi ieri a Vercurago, frutto di una reazione d'orgoglio da grande squadra. Sotto di due reti, i ragazzi di Colombo non si sono demoralizzati e hanno saputo ribaltare la situazione. Rigore di Colombo, poi doppietta di Scalvini, per un 3-2 esterno che fa punti e morale in vista del difficile impegno di venerdì sera col Cibrone.
Davanti a Masserini, giostrano inizialmente Rigamonti e l'esordiente Max Farina. A centrocampo, R. Ratti e Vismara affiancano il figliuol prodigo F. Ratti, mentre Colombo svaria su tutto il fronte offensivo. Partono bene i ragazzi, senza sbavature, anche se faticano a concludere a rete. Alla prima offensiva avversaria, un malinteso tra Masserini e Max Farina spiana la strada per l'1-0. Reagisce l'Imberido, che potrebbe sfruttare al meglio qualche occasione, specie un calcio a due in area con Bomber Colombo. Si va al riposo con la sensazione che il risultato cambierà.
Dentro Scalvini e Brusadelli, fuori R. Ratti e Farina, arretra in difesa F. Ratti. Le mosse che dovrebbero far vincere la partita si scontrano con la fortunosa azione del Vercurago, che insacca il gol del 2-0 grazie a un doppio rimpallo. Non demordono i nostri, con F. Ratti che sale dalla difesa e calcia di sinistro: fallo di mano in area e rigore impeccabile di Colombo. La partita sale di tono, così come le incessanti offensive dei ragazzi. F. Ratti troppo nervoso viene sostituito dall'allenatore, e subentra un ottimo Lele Panzeri. Girandola di cambi anche per gli avversari, che provano a difendere con forze fresche. Scalvini prende un clamoroso palo, poi regala la vittoria con doppietta decisiva: il Bombardiere di Lodi è tornato!
Si chiude il match, con la gioia imberidese e la consapevolezza che questo gruppo unito potrà togliersi altre soddisfazioni.

Soddisfazione in sala stampa, con il giovane allenatore oggionese che elogia la squadra, ma invita a non guardare la classifica. Loquace anche il preparatore atletico Scalvini, il quale afferma: "mi auguro che la condizione atletica generale salga, anche perchè ora ci attendono importanti impegni". Il presidente Rigamonti è raggiante: "la squadra ha diverse soluzioni".




permalink | inviato da redondo5 il 21/10/2008 alle 13:21 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (11) | Versione per la stampa
7 ottobre 2008
Buone sensazioni

Mancano meno di due settimane all'inizio del campionato, e l'Imberido si prepara come meglio non potrebbe. In attesa dell'allenamento di domani sera (ore 20.30 al campo), i calciatori-arbitri Ruggero Ratti e Massimo Farina hanno ottenuto dal CSI il benestare per poter dirigere i match casalinghi.
L'organico è motivato, e le sensazioni sono positive. C'è voglia di fare, che traspare soprattutto dalle parole del presidente Rigamonti, il quale ha particolari richieste: "Dovremmo svolgere maggiormente gli esercizi tecnici, al fine di migliorare le individualità". Siamo in attesa di capire su quali aspetti vorrà puntare il nuovo mister Colombo, alla prima esperienza come allenatore; dalla prima seduta si è intuita una certa attenzione verso le esercitazioni col pallone, al fine di creare un gioco corale. Importanti saranno le indicazioni che potrà fornire l'ex mister Scalvini, ora preparatore atletico. L'ex Vate di Lodi si è calato in maniera ottimale nella parte, esortando i calciatori ad una maggiore attenzione nell'esecuzione degli esercizi.




Quanto alla rosa della squadra, rimaniamo in attesa di capire quanto sarà fondamentale il contributo del rientrante Mino Tentorio, bomber di razza e uomo spogliatoio tornato in campo alla soglia dei 40 anni. La campagna acquisti ha registrato diversi ritorni, come a dimostrare che l'Imberido è l'amore di una vita e prima o poi ci si deve tornare. Senza fare i Pennati, e cioè i traditori di turno.




permalink | inviato da redondo5 il 7/10/2008 alle 13:38 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (3) | Versione per la stampa
30 settembre 2008
Inizio Allenamenti

Finalmente domani sera ricominceranno gli allenamenti dell'imberido Calcio!!!
Grande è l'attesa per il rientro degli atleti e soprattutto si attende il responso di questa prima seduta per capire le condizioni atletiche dei giocatori......
Chi sarà l'uomo più in forma del momento? Rigamonti? Ratti? Scalvini? Colombo? oppure qualche nuovo acquisto??

Ai posteri l'ardua sentenza!!!!!!



permalink | inviato da maxf78 il 30/9/2008 alle 14:36 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa
26 settembre 2008
La rosa

La rosa dell'Imberido B sarà quest'anno composta dai seguenti giocatori.

Portieri
Masserini Andrea

Difensori
Rigamonti Mauro, Sangalli Marco, Origgi Stefano, Meroni Giorgio, Farina Massimo

Centrocampisti
Farina Paolo, Corti Marco, Panzeri Emanuele, Vismara Giorgio, Ratti Ruggero, Ratti Francesco, Argilla Fabio, Rusconi Marco

Attaccanti
Scalvini Damiano, Colombo Emiliano, Manca Giovanni, Tentorio Adamo






permalink | inviato da redondo5 il 26/9/2008 alle 13:47 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa
sfoglia
  

Rubriche
Link
Cerca

Feed

Feed RSS di questo 

blog Reader
Feed ATOM di questo 

blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

Curiosità
blog letto 1 volte




IL CANNOCCHIALE