Blog: http://imberido.ilcannocchiale.it

Buona la prima

Vittoria sofferta ma meritata quella dei ragazzi ieri a Vercurago, frutto di una reazione d'orgoglio da grande squadra. Sotto di due reti, i ragazzi di Colombo non si sono demoralizzati e hanno saputo ribaltare la situazione. Rigore di Colombo, poi doppietta di Scalvini, per un 3-2 esterno che fa punti e morale in vista del difficile impegno di venerdì sera col Cibrone.
Davanti a Masserini, giostrano inizialmente Rigamonti e l'esordiente Max Farina. A centrocampo, R. Ratti e Vismara affiancano il figliuol prodigo F. Ratti, mentre Colombo svaria su tutto il fronte offensivo. Partono bene i ragazzi, senza sbavature, anche se faticano a concludere a rete. Alla prima offensiva avversaria, un malinteso tra Masserini e Max Farina spiana la strada per l'1-0. Reagisce l'Imberido, che potrebbe sfruttare al meglio qualche occasione, specie un calcio a due in area con Bomber Colombo. Si va al riposo con la sensazione che il risultato cambierà.
Dentro Scalvini e Brusadelli, fuori R. Ratti e Farina, arretra in difesa F. Ratti. Le mosse che dovrebbero far vincere la partita si scontrano con la fortunosa azione del Vercurago, che insacca il gol del 2-0 grazie a un doppio rimpallo. Non demordono i nostri, con F. Ratti che sale dalla difesa e calcia di sinistro: fallo di mano in area e rigore impeccabile di Colombo. La partita sale di tono, così come le incessanti offensive dei ragazzi. F. Ratti troppo nervoso viene sostituito dall'allenatore, e subentra un ottimo Lele Panzeri. Girandola di cambi anche per gli avversari, che provano a difendere con forze fresche. Scalvini prende un clamoroso palo, poi regala la vittoria con doppietta decisiva: il Bombardiere di Lodi è tornato!
Si chiude il match, con la gioia imberidese e la consapevolezza che questo gruppo unito potrà togliersi altre soddisfazioni.

Soddisfazione in sala stampa, con il giovane allenatore oggionese che elogia la squadra, ma invita a non guardare la classifica. Loquace anche il preparatore atletico Scalvini, il quale afferma: "mi auguro che la condizione atletica generale salga, anche perchè ora ci attendono importanti impegni". Il presidente Rigamonti è raggiante: "la squadra ha diverse soluzioni".

Pubblicato il 21/10/2008 alle 13.21 nella rubrica Campionato.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web